|  HOME | LITURGIA DOMENICA |  Archivo RIVISTA MARIA AUSILIATRICE | INFO SALESIANI DB VALDOCCO  |


RIVISTA MARIA AUSILIATRICE / ARCHIVIO 2015
                             Spiritualità - Vita Spirituale - Pregare - Virtu' - Conversione - Giovani e fede - Feste ....

Giubileo della MISERICORDIA 2016 | 
                         Gesù, misericordia di Dio

Gesù, misericordia di Dio

Abbiamo iniziato l'8 dicembre 2015 il Giubileo straordinario della Misericordia. E' un evento importante che aiuta non solo la Chiesa ma anche la società in generale a riflettere sulla parola 'Misericordia' e sulla sua incidenza sociale. Ed è anche un invito a riconsiderare i principi della nostra fede cattolica in questa ottica particolare. E fondamento di tutto il nostro vivere e morire, del nostro credere e sperare è "Gesù Cristo, volto della misericordia del Padre" (Misericordiae vultus, 1). Teniamo presente questo invito anche nella nostra riflessione e preghiera davanti al Presepe del Natale, per non cedere alla emozione e al sentimento, cose buone ma non sufficienti per la nostra fede.
Il tema della misericordia non è molto in voga nella cultura : "La mentalità contemporanea … sembra opporsi al Dio di misericordia… la parola e il concetto di misericordia sembrano porre a disagio l'uomo" (Giovanni Paolo II, Dives in misericordia, 15). Eppure è fondamentale, dopo la disastrosa esperienza delle ideologie totalizzanti (e guerre mondiali) del secolo scorso. L'uomo non ha bisogno non solo di tecnologia per vivere, ma anche di dialogo, di pazienza e… misericordia. E tutta l'azione di Gesù fu improntata a salvare l'uomo usandogli misericordia nella difficoltà del suo esistere quotidiano segnato dalla fatica e dal peccato. Si narra del colloquio tra due condannati a morte. Il primo: "Io domani muoio, e mi presento al tribunale di Dio, che avrà misericordia di me"). Il secondo: "Sei proprio sicuro della misericordia?". Risposta: "Certo. E' il suo mestiere". Usare misericordia con tutti è stato il 'mestiere' di Cristo nella sua vita e anche nella sua morte quando implorò il perdono per i crocifissori.
E noi, discepoli di Cristo? Ecco il suo comando: "Siate misericordiosi, come il Padre vostro" (Lc 6,36). Come? Papa Francesco: "E' mio vivo desiderio che il popolo cristiano durante il Giubileo rifletta sulle opere di misericordia corporale e spirituale" (Misericordiae vultus, 15). E' un compito preciso e rivoluzionario, perché sono opere dell'amore e su di esse saremo giudicati.

Mario Scudu sdb / scudum@tiscali.it


"La predicazione di Gesù ci presenta queste opere di misericordia perché possiamo capire se viviamo o no come suoi discepoli. Riscopriamo le opere di misericordia corporale … E non dimentichiamo le opere di misericordia spirituale …" (Misericordiae vultus, 15)


RIVISTA MARIA AUSILIATRICE  2015 - 6  

|  HOME | LITURGIA DOMENICA |  Archivo RIVISTA MARIA AUSILIATRICE | INFO SALESIANI DB VALDOCCO  |


Visita Nr.