|  HOME | LITURGIA DOMENICA  |  Archivo RIVISTA MARIA AUSILIATRICE | INFO  |


Rivista Maria Ausiliatrice  |  Archivio RMA 2018

ADMA / Il nuovo consiglio dell'ADMA Primaria


Il nuovo Consiglio dell'ADMA Primaria

Domenica 29 ottobre 2017 a Torino-Valdocco, facendo seguito alle votazioni avvenute il 15 ottobre, si sono riuniti i Consiglieri eletti dell'ADMA Primaria per la distribuzione degli incarichi. Il nuovo Consiglio dell'ADMA Primaria per il quadriennio 2017-2021 risulta così costituito: Renato Valera (Presidente); Paolo Peirone (Vicepresidente); Andrea Damiani (Tesoriere); Mariapia Gallo (Segretaria); Federica Lucca (Consigliere giovane); Davide Ricauda (Consigliere per i giovani); Gianluca Spesso (Consigliere famiglie); Luciana Bianchetti (Consigliere senior); don Pierluigi Cameroni, SDB (Animatore Spirituale mondiale); suor Marilena Balcet, FMA (Animatrice Spirituale Piemonte). Come indica l'art. 15 del Regolamento "L'Associazione di Maria Ausiliatrice esistente presso il Santuario di Maria Ausiliatrice di Torino-Valdocco, è erede e continuatrice della prima fondata da don Bosco, e per questo viene denominata "Primaria". Data la sua origine e il suo legame con il Santuario svolge il ruolo di animazione, collegamento e informazione dell'Associazione a livello mondiale".

Saluto del Presidente e dei membri del Consiglio

"Cari amici,
è con grande gioia ed entusiasmo, tanta emozione ed un pizzico di preoccupazione che oggi assumiamo questo nuovo incarico nel consiglio. Non sarà l'inizio di un cammino, ma la continuazione di una esperienza viva di preghiera, affidamento e condivisione. Un'esperienza che ci vede tutti coinvolti - nessuno escluso - e che ci unisce come associazione in Gesù ed in Maria. Vogliamo vivere così oggi il nostro impegno, con umiltà e nel servizio, in comunione con tutti voi, sapendo che Maria ci precede e che sarà lei a tracciare le vie come finora ha sempre fatto. Oggi per noi è innanzitutto un bel momento di restituzione, ringraziamento e riconoscenza per chi affidandosi a Maria ha continuato a "sognare" e a far vivere l'associazione voluta da don Bosco, fino a farne il grande tesoro che oggi ci è affidato: un grazie di cuore a don Pierluigi, a don Roberto e con loro a tutti i sacerdoti, a suor Marilena e a tutte le Figlie di Maria Ausiliatrice che ci hanno accompagnato e ci accompagneranno. Un grande grazie a tutto il consiglio uscente, Rosanna Marchisio con il marito Daniele, Giovanni Scavino con la moglie Barbara: un grazie personale a ciascuno di voi per quanto avete fatto e per come vi siete resi strumenti dell'amore di Dio per noi. Un grazie particolare a Tullio Lucca con la moglie Simonetta perché veramente la vostra presenza è stata (e sarà!!!) per l'ADMA un dono enorme ed una grande benedizione. Grazie per come avete accompagnato l'Associazione, per la vostra capacità di leggere segni importanti e profetici, per il vostro esempio di fede ed il vostro servizio insostituibile. Grazie infine a tutti coloro che sempre si sono spesi e ancora lo faranno perché tante persone e tante famiglie possano scoprire la gioia di affidarsi a Gesù in Maria. Uniti in preghiera".
Renato Valera, Presidente, con tutti i membri del nuovo consiglio

La bellezza dell'ADMA testimoniata dal nuovo Consiglio

"L'ADMA ci ha donato tanto! Abbiamo scoperto una "pietra preziosa" che non possiamo fare a meno di condividere e far conoscere. In punta di piedi, con lo spirito di servizio ci mettiamo a disposizione di Maria. Siano Lei e don Bosco le nostre guide e ci illuminino nel nostro "operare"". (Paolo e Monica Peirone).

"Grazie alle preghiere dell'ADMA abbiamo ricevuto una grande Grazia ed ora siamo qui per restituire, siamo qui sotto la guida di Maria Ausiliatrice per metterci al Suo servizio e dire come don Bosco "Ha fatto tutto Lei"!". (Maria Pia Gallo e Massimo Bonzanino).

"Ringraziamo Gesù e Maria per la Loro presenza nella nostra famiglia e per questa chiamata ad offrire un servizio per la nostra Associazione. Confidiamo nelle Vostre preghiere perché sappiamo sempre rinnovare il nostro Eccomi!". (Andrea e Maria Adele Damiani).

"Per noi l'ADMA è una famiglia che sostiene e fa crescere il nostro amore di sposi e genitori sotto il manto di Maria. Il nostro desiderio è condividere questa gioia con sempre più famiglie affidando, confidando e sorridendo". (Gian Luca e Mariangela Spesso).

""Eccomi" nel nuovo consiglio dell'ADMA come consigliere per i senior. Quale sarà l'impegno di tutti noi? Abbandonarci alla volontà di Dio, farci guidare da Maria Ausiliatrice per essere nel quotidiano fonte di gioia per tutti, in particolare per le nostre famiglie e per i nostri giovani, con la nostra fede semplice, ma genuina e costante. Grazie a tutti per la fiducia accordatami". (Luciana Bianchetti).

"L'ADMA è stato un grande dono per riscoprire a fondo la nostra vocazione di sposi e genitori soprattutto nei momenti più difficili. Grazie all'ADMA abbiamo avuto la grazia e la gioia di poter accompagnare i primi passi dell'ADMA giovanile. Con umiltà e spirito di servizio cominciamo questo nuovo cammino sotto lo sguardo materno di Maria Ausiliatrice". (Davide e Chiara Ricauda).

"Con tanta fiducia nel Signore voglio vivere questa esperienza, certa che come giovani continueremo a camminare insieme sotto la guida di Maria, come ci ha insegnato don Bosco, portando avanti quel sogno che tutto ha ispirato" (Federica Lucca).


Federica LUCCA / redazione.rivista@ausiliatrice.net

Rivista Maria Ausiliatrice 2018 - 1

|  HOME | LITURGIA DOMENICA |  Archivo RIVISTA MARIA AUSILIATRICE | INFO  |


 Visita Nr. http://counter.digits.net/wc/-d/4/scudum