|  HOME | LITURGIA DOMENICA |  Archivo Rivista  MARIA AUSILIATRICE | INFO SALESIANI DB VALDOCCO  |


RIVISTA MARIA AUSILIATRICE   |  RMA Archivio 2017

VDB | Grazie a chi non mi ha fatto sconti

Grazie a chi non mi ha fatto sconti

Questa è una lunga storia: mettetevi comodi.
Dall'età di 20 anni ho cominciato a sentire in me il desiderio di consacrarmi a Dio. Cosa quasi impossibile perché non potevo farmi suora e lasciare casa, essendo i miei genitori piuttosto anziani e mia mamma malata. Frequentavo gruppi di preghiera ma questo non mi bastava: volevo essere "tutta" di Dio. Dai 20 ai 30 anni riuscivo ad andare a Messa tutti i giorni e questo era per me formazione cristiana e forza per mettere in pratica negli impegni di volontariato e in famiglia. Ma io non mi sentivo realizzata. Quando si presentava l'opportunità parlavo con suore o sacerdoti del mio desiderio di consacrarmi, nonostante i limiti già esposti. La risposta era quasi sempre la stessa: "Trovati un ragazzo che ti voglia bene e sposati". Risposta che mi faceva ricordare un professore di liceo che, vedendomi sempre stanca e con gli occhi gonfi per lo studio, nei colloqui diceva a mia mamma: "Le dica di sposarsi un uomo ricco in modo che non debba lavorare". Era più o meno la stessa storia.

Finalmente il confessore giusto

Però i miei genitori hanno sempre spinto perché prendessi una laurea e alla fine c'ero riuscita. Non avevo nessuna intenzione di sposarmi perché non sentivo la vocazione e le brevi storie avute mi avevano sempre confermato che il matrimonio non era la mia strada.
Mi ero quindi messa il cuore in pace: Messa quotidiana, volontariato, famiglia. Per qualche anno è andata bene così e non chiedevo più niente a nessuno. Avevo trovato, verso i 30 anni un confessore a Maria Ausiliatrice… non era un direttore spirituale ma io avevo deciso di andare sempre da lui. All'età di 35 anni mi fa qualche domanda: "Perché non ti sposi?", "Non vuoi farti suora?". Non ripeto le risposte perché le sapete già. "Ma lo sai - mi dice - che i Salesiani sono una grande famiglia? Informati delle Volontarie di don Bosco" Veniva proprio come un fulmine a ciel sereno! Io avevo trovato un mio equilibrio, una sistemazione in cui stavo bene. E poi non avevo capito bene di cosa si trattava: altro volontariato?! Gli risposi che la mia vita stava funzionando: Messa, volontariato, famiglia, lavoro. "Eh, troppo comodo!", mi risponde.

Non demordere

Quasi arrabbiata di dover fare altro volontariato, ci pensai un anno senza concludere nulla, quando il sacerdote mi rifece la proposta. Ero già più disponibile, mi informai e telefonai. Al primo incontro con la delegata della formazione, cominciai a capire questa nuova realtà degli Istituti secolari, di cui non avevo immaginato l'esistenza. Quando non cercavo più Dio aveva trovato la soluzione per me, mi chiamava a consacrarmi a Lui. In altri momenti avrei detto "Bellissimo!", ma a quasi 36 anni non fu semplice. La mia vera storia con Dio doveva ancora cominciare e io ero già stanca. Sentivo già il peso degli anni e Dio proprio adesso veniva a scombinare la mia vita! Non me lo sarei mai più aspettata. Tuttavia mi attraeva questo Istituto anche se avevo capito poco o quasi niente.
Ricevetti l'invito per andare al primo Week-End vocazionale: risposi no, perché il sabato dovevo andare a far la spesa con mio padre per la settimana e non potevo dormire fuori perché mia mamma poteva svegliarsi e aver bisogno. "Eh che?! - mi fu risposto - hai quasi 36 anni, devi venire adesso! Già dovremo chiedere la dispensa per l'età!!!". Non so come riuscii ad organizzarmi ma ci andai e fu lì che per la prima volta nella mia vita mi sentii arrivata a casa. E capii che la mia vera storia stava appena cominciando.
Grazie a chi non mi ha fatto sconti!

Una VDB


redazione.rivista@ausiliatrice.net


RIVISTA MARIA AUSILIATRICE  2017 - 2

|  HOME | LITURGIA DOMENICA |  Archivo RIVISTA MARIA AUSILIATRICE | INFO SALESIANI DB VALDOCCO  |


                                                                                                                                                Visita Nr. http://counter.digits.net/wc/-d/4/scudum