|  HOME | LITURGIA DOMENICA |  Archivo Rivista  MARIA AUSILIATRICE | INFO SALESIANI DB VALDOCCO  |


RIVISTA MARIA AUSILIATRICE   |  RMA Archivio 2016

VITA SPIRITUALE  | Il Diavolo e l'acqua santa: Dio è Padre, ricordalo


Dalla puntate precedenti: una signora semplice e un uomo elegante stanno discutendo... di preghiera! mentre sono sull'autobus.
L'uomo sembra tutto ad un tratto annoiato, ma presta ascolto:
- Allora sentiamo, come mai Dio non ascolterebbe i miei bisogni?
La donna risponde a bassa voce perché non vuole più attirare l'attenzione degli altri passeggeri, anche se il suo cuore le farebbe volentieri urlare quella risposta, che però traveste con astuzia da domanda.
- Lei non ha mai avuto figli, vero, nel senso di più di uno…
Non mi è permesso farlo - risponde l'uomo risvegliandosi e con gli occhi che brillano di allerta - ma cosa centra questo? - Vede, nemmeno io ho figli… e questo credo ci faccia perdere un pezzo importante del puzzle per capire il volto di Dio. Una volta una mamma che aveva già un figlio piccolo si è trovata sotto le mie cure… era al suo secondo parto e le ho prestato amichevole assistenza… ehm! - tossisce come se non volesse tirare giù oltre le carte- . L'uomo non sembra interessato alla sua dissimulazione e sembra non voler perdere una parola.
- E allora?
- E allora - racconta la donna soddisfatta di quell'attenzione recuperata - poco prima di partorire lei si chiedeva come avrebbe fatto a dividere con la figlia in arrivo l'amore che provava per il suo primogenito. E che le sembrava assoluto.
- E quando la bambina è finalmente nata…
- Lei ha compreso che non c'era nulla da dividere, tutto si moltiplicava così, all'istante e senza sforzo. E Dio con noi fa lo stesso: non ci toglie qualcosa per darlo agli altri figli… Per ciascuno di noi ha un amore personale e totalizzante. Questo è essere Padre e Madre, questo è il vero volto e la natura di Dio.
L'espressione dell'uomo appare crucciata. Si vede che è stato colpito dalle parole della signora ma non ha alcuna intenzione di darle ragione così differente.
- Ci sono padri e madri che fanno preferenze precise e infide nei confronti dei loro figli, questo dovrebbe farci pensare che forse anche Lassù qualcuno ha le sue Preferenze…
- In questa terra ci sono persone che vivono tanti anni in ricchezza e altri che ricevono pochi anni in povertà e malattia, è vero - cerca di prevenirlo la donna tentando di spegnere subito l'incendio - ma queste sono cose di infinita piccolezza davanti all'Eternità verso cui ogni anima è chiamata, ma soprattutto molti di questi fattori sono dovuti agli sbagli con cui è costruita la società umana, più egoista che dedita alla protezione del povero e del debole. Sono gli uomini che fanno in effetti molte preferenze: le ragazze belle, i cervelli migliori anche se infimi di cuore, i muscoli più grossi… tutto questo divide il mondo… Dio non sceglie…
L'uomo scoppia a ridere. Questa volta è lui a catturare l'attenzione di tutto il mezzo pubblico ma sembra incurante della cosa:
- Dio non sceglie… Lo chieda a Caino e Abele, lo chieda al figlio maggiore di quella storiella che nelle chiese chiamano del… figliol prodigo.
La donna alza le mani e scuote la testa.
- Dio è libero e può apprezzare un dono piuttosto che un altro. Soprattutto se viene da un cuore puro. Ma a Caino, se vogliamo stare al racconto, non è stato dato alcun castigo o alcuna penalità… In ogni caso nulla che giustificasse la sua trasformazione in un assassino. L'uomo è così ridicolo e orribile quando non sa controlla i suoi istinti.
Il signore si gonfia il petto e sussurra:
- sono le cose che più gli fanno credere di avere il potere…
La donna lancia un'occhiataccia:
- potere un corno… e per quanto riguarda la parabola del Vangelo io preferisco chiamarla la storia del Padre Misericordioso. Che amava moltiplicando il suo amore entrambi i suoi figli, e gioiva per poter ridare a quel figlio minore e scellerato tutto quello che aveva buttato via. Dobbiamo ricordarcelo quando preghiamo: l'amore di Dio è tutto e totalizzante per me, in ogni momento.
Il mezzo si ferma davanti ad una chiesa. La gente sta uscendo da un funerale. Il signore elegante solo di aspetto non riesce a trattenersi:
- Ecco l'amore di Dio che ha ascoltato un'altra preghiera… E già che ci siamo mi tolga una curiosità, a che serve andare in Chiesa se con questo Dio posso gustarmi tutta la festa semplicemente pregandolo…
La donna alza gli occhi al Cielo.
- Questo qui ne sa proprio una più… del Diavolo???
- Allora…
(continua)


Diego GOSO : redazione.rivista@ausiliatrice.net


RIVISTA MARIA AUSILIATRICE  2016 - 2

|  HOME | LITURGIA DOMENICA |  Archivo RIVISTA MARIA AUSILIATRICE | INFO SALESIANI DB VALDOCCO  |


                                                                                                                                                  Visita Nr. hhhhh