|  HOME | LITURGIA DOMENICA |  Archivo RIVISTA MARIA AUSILIATRICE | INFO SALESIANI DB VALDOCCO  |


RIVISTA MARIA AUSILIATRICE   |  Archivio 2016
MARIA DI NAZARET:  Ausiliatrice e madre di misericordia
Salve Ausiliatrice, madre di misericordia… una mancanza di rispetto a Maria? Penso di no: certo lei rimane sempre regina, perché madre di Gesù Cristo, re dell'universo, ma sono sicuro che tutto sommato si senta più a suo agio se la chiamiamo ausiliatrice. Fu Don Bosco stesso, suo grande devoto, a confidare ai suoi primi salesiani: "Maria, vuole essere invocata come ausiliatrice…". Testimonianza perenne di questo desiderio della Madonna accolto dal santo dei giovani è proprio la Basilica di Maria Ausiliatrice a Torino.
Ma celebrando quest'anno il Giubileo straordinario della Misericordia, non possiamo non mettere in risalto che Maria non solo è un aiuto potente nel nostro cammino spirituale, nelle difficoltà della nostra vita, ma è anche madre di misericordia, perché è madre della Misericordia stessa di Dio, fatta carne, che è lo stesso Gesù Cristo, e partecipa quindi proprio a nostro favore, come mediatrice di grazia, di questa ricchezza divina. Papa Francesco ha scritto: "Nessuno come Maria ha conosciuto la profondità del mistero di Dio fatto uomo. Tutto nella sua vita è stato plasmato dalla presenza della misericordia fatta carne" (Misericordiae vultus, n.24). E la dolcezza del suo sguardo accompagna la vita dei suoi figli e figlie, bisognosi della sua presenza materna lungo le strade del mondo, invocanti il suo aiuto premuroso durante la vita e "nell'ora della morte". Questo lo si sperimenta nei suoi santuari mariani, sempre frequentati, e così e anche nella Basilica di Maria Ausiliatrice. La Madonna stessa diceva a Don Bosco ed è scritto a grandi lettere nell'interno del santuario: "Questa è la mia casa, di qui la mia gloria". La sua casa dove pregarla e chiedere aiuto, dove incontrare Lei che è invocata dalla Chiesa come "rifugio dei peccatori", dove pentirsi e chiedere misericordia a Dio tramite la sua intercessione, sicuri di ottenerla. Penso che la gloria più grande che lei possa avere da noi sia quella di accettare il suo invito materno a tornare a Dio, a imitare suo Figlio Gesù, a riprendere con coraggio, se l'abbiamo dimenticato. a "fare quello che lui ci dirà", diventando "misericordiosi come il Padre".
Una delle immagini più significative di Maria, come rifugio dei peccatori e madre di misericordia, è quella che la raffigura con il suo ampio manto, talvolta tenuto ad un lembo dallo stesso Gesù bambino, sotto il quale si trova aiuto e sicurezza contro il pericolo.
Ma questo Giubileo non solo ci deve spronare a trovare misericordia presso Dio attraverso la sua intecessione, ma anche ad essere come lei strumenti di aiuto e misericordia. "Non possiamo noi onorare la Madre di ogni misericordia senza essere anche noi caritatevoli e misericordiosi. Perché essere cristiani significa diventare anche noi misericordiosi, secondo la misura di Cristo (Card. A. Ballestrero). Sull'esempio e con l'aiuto di Maria. (Mario Scudu).
Box (se ci sta)
"Maria attesta che la misericordia del Figlio di Dio non conosce confini e raggiunge tutti senza escludere nessuno. Rivolgiamo a lei la preghiera la preghiera antica e sempre nuova della Salve Regina perché non si stanchi mai di rivolgere a noi i suoi occhi misericordiosi e ci renda degni di contemplare il volto della misericordia, suo Figli Gesù" (Papa Francesco, MV n.24).

Preghiera a Maria Ausiliatrice

O Maria Ausiliatrice,
validissimo è il tuo aiuto
in favore dei cristiani.
Fa', o Maria,
che sia sempre viva
la mia fiducia in te,
affinché in ogni difficoltà
possa anch'io sperimentare
che tu sei veramente
il soccorso dei poveri,
la difesa dei perseguitati,
la salute degli infermi,
la consolazione degli afflitti,
il rifugio dei peccatori
e la perseveranza dei giusti.

                                                   (S. Giovanni Bosco)


Mario SCUDU: redazione.rivista@ausiliatrice.net


RIVISTA MARIA AUSILIATRICE  2016 - 3

|  HOME | LITURGIA DOMENICA |  Archivo RIVISTA MARIA AUSILIATRICE | INFO SALESIANI DB VALDOCCO  |


                                                                                                                                                  Visita Nr. hhhhh